UNA PROVOCAZIONE… MA NEPPURE TROPPO

UNA PROVOCAZIONE… MA NEPPURE TROPPO

E se si fossero invertite le prove?

Se il primo vaglio fosse stato quello della prova orale?

Se gli insegnanti fossero stati valutati in primis sulla loro capacità di strutturare didatticamente e contenutisticamente una lezione?

Forse i risultati non sarebbero gli stessi. Troppa generosità in alcuni orali, forse solleticati dall’idea che comunque il concorso fosse finito. Io il vero insegnate lo individuo mentre spiega, quando traccia significativamente un percorso didattico, non quando in 150 minuti deve dattilografare il “non so cosa” cercando di soddisfare una ipotetica commissione.

Prima l’orale e vi assicuro che molti colleghi esclusi che conosco sarebbero arrivati ai primi posti. Solo una provocazione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.