PAS…ABILITAZIONE

Non riesco a non pensare a noi precari. A quando uscì il nostro bando… alle telefonate piene di amarezza. Agli sguardi incrociati, alle teste abbassate. Al viso dei miei cari amici del CDP.
Non riesco a non pensare a quella cupa sensazione di terrore che ti assaliva quando in cuor tuo ti domandavi:
“e se va male? Cosa faccio?”
 
La storia si ripete. La storia si avvita su se stessa e poi rimbalza davanti ai tuoi occhi come se nulla fosse successo prima… padri e madri che vivete del vostro lavoro… amici precari… FORZA!
 
 
Procedura straordinaria, per esami, finalizzata all’accesso
ai percorsi di abilitazione all’insegnamento nella scuola
secondaria di primo e secondo grado su posto comune.
(Decreto n. 497).

Che bella CONVERSAZIONE

Condivido molto questa conversazione, la trovo l’essenza del fare scuola, le parole di Ludovico e Giuseppe aprono una pagina del nuovo modo di fare scuola in futuro.
Oggi è il 75° anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo, quale migliore giornata per rifondare una nuova idea di scuola, fondata sull’UMANITA’, sul rapporto generazionale fra docente e discente, dove certo il fine rimane la formazione ma questa deve avere una sua anima formativa della persona a tutto tondo e non la mnemonica ripetizione di un sapere avulso dalla realtà.
Questa esperienza drammatica ci deve insegnare che si può ripartire ricostruendo le nuove regole dello stare insieme, in cui la passione e l’ingegno debbano avere uno spazio adeguato e noi docenti come scuola dobbiamo essere in grado di recepire e trasformare in una azione formativa che faccia dei nostri alunni dei cittadini migliori.
Giuseppe dice: “…Se noi riuscissimo a dire la scuola è un’avventura collettiva, è una scoperta collettiva, del mondo, di se stessi e in questa avventura collettiva voi dovete decidere i sentieri insieme all’insegnante…”
Quanta verità!
 
Grazie davvero Giuseppe Bagni e Ludovico Arte,
sentirvi parlare mi ha regalato una bella giornata di Liberazione.
 

Buona Pasqua!

Quando ho avuto l’assegnazione come Dirigente Scolastico in Val di Vara stavo per svenire. Google Maps la restituiva come una enorme macchia verde con piccoli scorci marroni. Agglomerati di case aggrappati a valli già solcate dal dolore per le alluvioni. Schivi e un po’ ruvidi come i liguri sanno essere, nei mesi gli insegnanti hanno mostrato un cuore grande… e niente, questa è la mia scuola e questi sono i miei insegnanti…

Quando ho avuto l’assegnazione come Dirigente Scolastico in Val di Vara stavo per svenire. Google Maps la restituiva come una enorme macchia verde con piccoli scorci marroni. Agglomerati di case aggrappati a valli già solcate dal dolore per le alluvioni. Schivi e un po’ ruvidi come i liguri sanno essere, nei mesi gli insegnanti hanno mostrato un cuore grande… e niente, questa è la mia scuola e questi sono i miei insegnanti…

Pubblicato da Nicola Iannalfo su Venerdì 10 aprile 2020

Nicola Iannalfo.

Uscito il decreto legge 22

Pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n.22 del 08/04/2020 – Misure urgenti sulla regolare conclusione e
l’ordinato avvio dell’anno scolastico e sullo svolgimento
degli esami di Stato.

Trovate in allegato il PDF delle prime 7 pagine della GU pubblicate sul sito istituzionale https://www.gazzettaufficiale.it/