SCALDIAMO I MOTORI…

Ieri per la Gilda ho partecipato insieme alla responsabile provinciale Silvana Boccara e agli altri rappresentanti delle organizzazioni sindacali ad un incontro informativo sulle procedure delle prossime immissioni in ruolo per la regione Toscana in presenza del Direttore Regionale dott. Ernesto Pellecchia e del responsabile dell’Ufficio Concorsi  il dott. Mirko Fleres.

La prima notizia importante è rivolta ai tanti colleghi di lettere che aspettano la GMRe da tempo per le CdC A012 e A022.

Il Dott. Mirko Fleres ha precisato che domani o al massimo entro lunedì 22 sarà pubblicata la Graduatoria di Merito, con la possibilità nei successivi 5 giorni di far pervenire all’ufficio concorsi la comunicazione di eventuali errori nella valutazione dei titoli e servizio. Probabilmente già domani o comunque entro lunedì prossimo sarà pubblicata anche la nuova Graduatoria di Merito Regionale per l’Infanzia e lunedì o al massimo martedì  anche quella per la Primaria. Un record in questi caso, per il merito del lavoro svolto soprattutto negli ultimi 5 mesi. Bravi!

La seconda notizia riguarda l’aggiornamento delle GaE che sono già pronte e in via di pubblicazione provvisoria entro la prossima settimana. Questo ci fa dire che i tempi sono maturi per i prossimi ruoli. per la sequenza restiamo fermi alla norma che dice:  prima GM 2016 e  GaE al 50%, successivamente sarà utilizzata la GMRe, che già sappiamo per molte CdC tipo A012-A022-A060-AA24 e AA25,  essere esaurite (aspettiamo gli aggiornamenti).

Sono stati forniti anche alcuni numeri per valutare di quanto sarà l’immissione in ruolo per quest’anno. In attesa delle ultime GMRe, l’aggiornamento GaE e soprattutto la scansione provinciale e per CdC del MIUR a breve saranno date comunicazioni. 

Personalmente sono rimasto sorpreso da una prima previsione “azzardata” che potrebbe portare ad utilizzare già da quest’anno le GRMe di Infanzia e Primaria nell’ordine di circa 70-80 all’Infanzia e 200 per la primaria. Ripeto sono previsioni che però potrebbero avvicinarsi molto alla realtà.

Per quanto riguarda la scansione e tempistica dell’attribuzione dei ruoli, l’Amministrazione deve ancora stabilire se la prima fase si possa espletare per via informatica, mediante cioè scelta delle province con un sistema molto simile a quello che dello scorso anno per la scelta degli ambiti, o l’opzione “de visu”.

La prima sarebbe più pratica ed efficace, la seconda invece impone la presenza o comunque la scelta per delega.

La settimana comunque in cui saranno effettuate le scelte provinciali sarà probabilmente quella compresa fra il lunedì 5 agosto e venerdì 9 agosto.

Successivamente nella settimana fra lunedì 19 e venerdì 23 agosto si effettueranno le scelte delle scuole.

Per eventuali chiarimenti utilizzate i commenti.

Mimmo Bruni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.